Officina artigiana

Workshop a Padernello


Data dell’evento
Domenica 9 giugno 2024, Cascina Bassa, Via Cavour 3, Padernello di Borgo San Giacomo (BS)


L’evento “Officina artigiana”, realizzato in collaborazione con il circuito Wellmade,  fa parte del progetto Laboratorio Padernello, a cura di Fondazione Castello di Padernello Ets, Associazione Artigiani Brescia e Provincia, Gruppo Foppa. 


ENRICO ZOTTI – MAESTRO PELLETTIERE 
Visita al laboratorio permanente di Pelletteria, attività dimostrative e pratiche aperte al pubblico
Dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.30
Ingresso libero.

 


Nel percorso per la riqualificazione del Borgo di Padernello, nell’ottica della valorizzazione del territorio, attraverso la formazione artigiana, si è rilevato grazie alla collaborazione con la community Wellmade quanto l’intero contesto bresciano sia avvalorato da laboratori artigianali e anime creative che utilizzando materiali semplici come la carta, ago e filo, stoffe e legno realizzando pezzi unici inimitabili che portano con sé anche una storia artigianale che spesso ha percorso diverse generazioni.
L’obiettivo di Laboratorio Padernello consiste nel qualificare il borgo di Padernello e diffondere al contempo una cultura della qualità, riunendo le diverse realtà che quotidianamente lavorano per la valorizzazione e la promozione dell’artigianato d’eccellenza e condividendone i saperi con chi vuole apprendere un nuovo lavoro o approfondire una passione nel tempo libero. Ciò che è fatto bene, con le mani e con il cuore, ha infatti un valore diverso e più alto.
L’iniziativa “Officina artigiana” inserendosi nel più ampio progetto Laboratorio Padernello, aderisce alla proposta dell’anno corrente che ha previsto la programmazione e l’avvio di un palinsesto di laboratori e attività di formazione continua. La programmazione, attraverso l’artigianato d’eccellenza, intende diffondere e tramandare il know-how del territorio valorizzandone i tratti distintivi come la tradizione gastronomica locale con corsi di panificazione con metodi naturali e farine locali realizzati in collaborazione con il Sindacato Panificatori di Brescia e Provincia; momenti formativi sui temi della sicurezza alimentare e della biodiversità con i Cuochi Erranti di Slow Food e corsi di norcineria tenuti da norcini professionisti. I laboratori saranno inoltre un’occasione per approfondire e mettere in atto buone pratiche di economia circolare e di recupero: ci sarà la possibilità di imparare a produrre manufatti in pelle e/o cuoio rigenerato con il Maestro pellettiere Enrico Zotti; formarsi professionalmente presso il laboratorio artigiano di restauro e tappezzeria “Baratti Antichità” a Corticelle di Dello; esercitare l’estro artistico ed apprendere antiche tecniche di lavorazione dei filati nell’Atelier di Tessitura permanente a cura dell’artista Marialisa Leone e, ancora, aderire ad esperienze di agricoltura di prossimità.


Dalla città capoluogo al cuore della pianura, sabato 8 giugno alcuni dei rappresentanti bresciani del circuito Wellmade guideranno il pubblico alla scoperta dei propri spazi laboratoriali e domenica 9 giugno, a Padernello, accoglieranno gli aspiranti artigiani con sessioni pratiche e di conoscenza del proprio mestiere. Chiara Valentini (vetro), Federica Sofia (calzature), Chiara Cortesi (ceramica), Betty Concept (sartoria e digital strategy), già riconosciuti da Fondazione Cologni Arti e Mestieri, sono solo alcuni dei nomi che hanno aderito a questa duplice proposta nata dalla volontà del progetto LABORATORIO PADERNELLO di creare una nuova rete virtuosa di collaborazione e non competizione, che possa rendere il borgo un vero e proprio volano creativo, ponte che unisce eccellenze artigiane tra città e provincia. Le loro professionalità, ben si sposano con gli artigiani di Padernello, ambiente che rientra a sua volta in un percorso di economia circolare e recupero.


Sei stato spesso a Padernello e non hai mai visitato il Castello? Prenota una visita guidata e scoprirai la bellezza di un autentico castello medievale arricchito da storie e leggende.