Tango e musica tradizionale argentina

Concerto di bandoneones, violino, chitarra e voce

Venerdì 3 Maggio 2024, ore 20.45


Pedro Galván e Joaquín Benítez Kitegroski (bandoneones), Enzo Vergara (bandoneón e voce),Claudio Jurado (chitarra e voce), Ariel Romano (violino).

 


12,00 Leggi tutto


Siamo lieti di presentarvi un’entusiasmante proposta per un concerto unico che porterà la passione e la bellezza del tango e del folklore tradizionale argentino in Europa. Il gruppo di musicisti argentini, composto da Pedro Galván e Joaquín Benítez Kitegroski al bandoneón, Enzo Vergara, bandoneón e voce, Ariel Romano al violino e Claudio Jurado alla chitarra e voce, promette di offrire un’esperienza musicale indimenticabile per il suo pubblico.
Il tango e il folklore sono generi musicali emblematici dell’Argentina, noti per la loro ricca storia e per la loro capacità di evocare emozioni profonde.
Il repertorio comprenderà sia classici del tango che composizioni tradizionali del folclore argentino. Dai ritmi energici del tango di Astor Piazzolla alle belle zambas e chacareras della regione settentrionale dell’Argentina, il concerto offrirà un’ampia varietà di stili ed emozioni. Ogni pezzo sarà eseguito con maestria e dedizione, e siamo sicuri che i presenti rimarranno affascinati dalla ricchezza e autenticità della loro musica.


Nel 2014 installa il suo laboratorio di bandoneones nel quartiere di Almagro a Buenos Aires Argentina, dove riceve musicisti di bandonéon da tutto il mondo. Nel 2016 realizza il suo primo Tour con il Taller Galván in Europa. Lo stesso tour si ripete negli anni 2021 e 2022 con nuove proposte di liuteria, oltre che con orchestre formate per presentare il suo marchio di bandoneon El Galván.
Nel 2011 è salito sul palco di Cosquin insieme a Nando el Salteño.
È stato musicista di Duo Heredero, Sueños Pitin Zañazar, la instrumental Salamanquera en Cosquín, Alejandro Faría. Attualmente suona il bandoneon insieme a Juanjo Abregú.
Si cimenta anche nella produzione di vari eventi: lavora dietro le quinte per il Duo Heredero nell’anno 2016, Teatro Astros per il Corvo Pajon nell’anno 2018, Niceto Club per le bande di Folklore come Firenze Paz, Duo Heredero, Juanjo Abregú, Messaggi Folk, Sogni, I Pachecos, Enzo Vergara, Cuervo Pajón, tra gli altri. Il dietro le quinte per Enzo Vergara nel 2022 e per Juanjo Abregú, sempre nel 2022.
Ha realizzato video musicali per Duo Heredero, Juanjo Abregú, Cuervo Pajón, Sueños, Messaggi Folk, Victoria Alfonsina, Enzo Vergara. Dal 2018 al 2020 ha fatto produzioni al Niceto Club.


Nato a Oberá, Misiones. Ha uno stile molto personale e con un’appariscente duttilità nell’esecuzione di vari strumenti, inizia lo studio del bandoenon all’età di 9 anni. Nel 2013 si reca a Cordóba, dove vince il titolo Solista Instrumental del Pre Cosquin Nacional e Internacional del Folclore Argentino. Offre laboratori e corsi di “Il bandoneon nella musica del litorale” in America Latina e in Europa.
Lavora con personaggi famosi come Ramon Ayala, Pedro Aznar, Amelita Baltar, Lito Vitale e Raúl Lavie.
Componente di Quinteto Tangazo, Ramon Ayala, Tanghetto, Ramiro Gallo Quinteto, Ariel Pirotti Cuarteto e Quinteto Revolucionario.
Partecipa a diversi tour in Europa, Sud America e Asia. Dal 2016 ad oggi risiede a Buenos Aires lavorando come arrangiatore, strumentista e insegnante.


Enzo Vergara è il primo bandoneista folcklore-pop al mondo. Ha iniziato la sua carriera come musicista a 14 anni con il gruppo “La Copla”. Il suo amore per lo strumento che ha ereditato dal nonno, ha fatto sì che sviluppasse segnasse uno stile unico che ha generato in “Los 4 de Córdoba” un interesse tale che hanno deciso di ai loro spettacoli. Da lì, ha costruito una lunga e ricca storia nella musica, condividendo scenari con figure del folcklore come: El Chaqueño, La Sole, Luciano Pereyra, Los Tekis, tra gli altri. Nell’aprile 2019, ha iniziato la sua carriera da solista con Grupo For Producciones.
Enzo porta la musica e lo strumento che ereditò da suo nonno in tutti i palchi dell’Argentina e del mondo.


Nato nella città di Malvinas Argentinas, Buenos Aires. Attualmente fa parte della band stabile del musicista jujeño Bruno Arias.
Partecipa a diverse produzioni e progetti con artisti come Mario Alvaréz Quiroga, Juanjo Abregú e Orchestra del Taller Galván.
A soli 25 anni, fa parte di una nuova generazione di folklore argentino. Percorrendo vari scenari nazionali e internazionali in rappresentanza del nostro paese.
Nel suo ultimo album chiamato “Isla de Sueños” si può ascoltare la sua nuova proposta con diverse influenze musicali, ma con una marcata impronta folcloristica e un repertorio proprio e strumentale alle danze regionali argentine.


Originario di Florencio Varela, provincia di Buenos Aires. Chitarrista, musicista turnista, tecnico e compositore.
Suona con artisti come Rosendo y Ofelia, Antonio Tarrago Ros, Los 4 de Cordóba e los Visconti.
Registra un CD con Argentino Luna, Tributo a Carlos Gardel. È stato anche musicista del gruppo Tambo Tambo (cumbia). Musicista e direttore musicale del gruppo salteño Canto4 e Destino San Javier coi quali vince il Gabbiano d’Argento a Viña del Mar 2019 e Consacrazione Cosquin 2020.
Nel 2021 si dedica ai lavori di arrangiatore, musicista e compositore della Cantata a Juan Bautista Bustos (Prócer cordobés) insieme a Los 4 de Cordóba.
Partecipa alla musicalizzazione di varie serie Disney.