La Dama Bianca

Una misteriosa leggenda: un fantasma aleggia per le stanze del Castello di Padernello… È la storia della Dama Bianca, una figura eterea che ogni dieci anni, il 20 luglio, torna nel suo maniero con in mano un segreto scritto su un libro d’oro, alla ricerca di chi la possa ascoltare.

Nel XV secolo visse Biancamaria, figlia di Caterina Colleoni e del conte e condottiero Gaspare Martinengo, uno degli eredi di Antonio I Martinengo infeudato nel 1443 delle terre di Gabiano (antico nome di Borgo San Giacomo) dalla Repubblica Veneta.

La piccola nacque a Brescia in un Castello, ormai scomparso, sito in via Palazzo Vecchio. Biancamaria era una ragazzina malinconica, pallida e cagionevole di salute sia nel corpo che nello spirito. Era innamorata della natura, del silenzio e mal sopportava un mondo fatto di violenze, soprusi e angherie, un mondo di uomini d'arme come suo padre. Fu così che si trasferì nell'autunno del 1479 dalla città alla residenza di campagna della famiglia, nel borgo di Padernello. Qui trovò vigne, rogge, campagna e boschi. Il 20 luglio del 1480 Biancamaria era a cavalcioni sui merli del maniero. Era sera e vide una piccola magia luminosa, poi un'altra e un'altra ancora; la ragazzina, piena di gioia, credette di potersi librare in aria e unirsi a quelle magiche luci. Così, all'apice della gioia, Biancamaria immolò la sua vita per le piccole lucciole. Aveva tredici anni.

Biancamaria Martinengo, secondo la leggenda, si trasfigura nella Dama Bianca e ritorna, la notte della sua morte, ogni dieci anni, sullo scalone d'onore del suo Castello, vestita di bianco e con in mano un libro dorato aperto contenente il suo segreto. Un segreto che la fa vagare di continuo.

Bibliografia
Gian Mario Andrico, La vera storia della Dama Bianca,
Masselli Rodella Editori, Roccafranca (Brescia) 2003

Ultima modifica il Venerdì, 03 Agosto 2018 14:07

INFO//CONTATTI

  • Fondazione Castello di Padernello
    Via Cavour, 1 Padernello
    25022 Borgo San Giacomo (BS)
  • +39 030 9408766
    in orario d’ufficio
  • indirizzo email
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI VISITE GUIDATE

  • Dal 6 DICEMBRE è in vigore il certificato verde rafforzato.
    È obbligatorio essere in possesso del Green Pass; in mancanza di tale documento non è consentito l’accesso al Castello.
    È obbligatorio essere muniti di mascherina e indossarla correttamente.

    Mercoledì 8 DICEMBRE effettuiamo visite guidate con partenza nei seguenti orari: 10:30, 14:30, 15:00, 15:30, 16:00, 16:30, 17:00 e 17:30. La prenotazione è obbligatoria.

    Il Castello è aperto al pubblico ed è visitabile in gruppi di massimo 20 persone, SOLO CON GUIDA e con PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA, nei giorni di:

    • Martedì, Mercoledì, Giovedì e Venerdì alle ore 10:00 ed alle ore 15:00.
    • Sabato alle ore 10:30, 14:30, 15:30 e 16:30.
    • Domenica alle ore 10:30, 14:30, 15:00, 15:30, 16:00, 16:30, 17:00 e 17:30.

    Chiusura il Lunedì.

TICKETS

  • Visita guidata CASTELLO + MOSTRA
    Intero (adulti): € 7,50
    Ridotto (soci Fondazione, abitanti Borgo San Giacomo, da 13 a 25 anni): € 5,00
    Ridotto (da 7 a 12 anni): € 3,00
    Gratuito: da 0 a 6 anni

    Visita guidata SOLO MOSTRA
    Biglietto: € 5,00

newsletter