Mercoledì, 05 Dicembre 2018 14:04

Fava di Carpino

Scritto da
Fava di Carpino Fava di Carpino

Veniamo dalla Puglia e produciamo come presidio Slow Food la fava di Carpino. Storicamente questa fava nel nostro comune è coltivata da tantissimo tempo, dal 1600; scritti di Baratti lo testimoniano.

Negli ultimi anni è diventato Presidio Slow Food: stava scomparendo per la bassa produttività essendo molto piccola rispetto alle fave in commercio. Nell'ultima missione spaziale della Cristoforetti è stata scelta per andare nello spazio in un esperimento in cui si sono sostituiti i soliti liofilizzati con una zuppa di vari legumi dei Presidi Slow Food. Tra tutte le fave del Presidio è stata scelta la fava di Carpino; come è stato scelto anche il cece nero della Murgia, scelto tra tutti i ceci e un fagiolo che è la Piattella Canavesana e una lenticchia tra tutte quelle dei Presidi. Sono stati scelti per il loro alto valore nutrizionale: sono ricche di sali minerali e quant'altro.

All'interno della buccia c'è una sostanza che è la dopamina che serve per curare alcune malattie, come l'Alzheimer.

Abbiamo iniziato a creare dei lavorati: facciamo una farina macinata a pietra con le nostre fave e pasta. Oltre a questo la nostra azienda produce anche olio extra vergine.

Devi metterle in ammollo, intaccarle un attimo, ma la loro particolarità è che si cucinano con la buccia.

Fondazione Castello di Padernello

Via Cavour, 1 Padernello
25022 Borgo san Giacomo (Bs)

Contatti

+39 030 9408766 in orario d’ufficio
info@castellodipadernello.it

Canali social

| | | VIDEO

Orari di apertura del Castello

Dal Martedì al Venerdì:
9.00 - 12.00 / 14.30 - 17.30
Sabato:
14.30 - 17.30
Domenica
14.30 - 18.30


Tickets

  • Visita Castello + Mostra - Intero: € 7,00
  • Visita Castello + Mostra - Ridotto: € 5,00
  • Visita Mostra: € 5,00
  • Visite guidate in Lingua dei Segni Italiana (LIS) con prenotazione obbligatoria

L’importo può variare a seconda del tipo di evento in corso. Il Castello è visitabile solo con guida negli orari indicati. Ultimo ingresso un'ora prima della chiusura.

newsletter