Sabato, 25 Aprile 2020 14:38

Dalla resistenza alla resilienza

Scritto da Domenico Pedroni

Come creare una nuova Comunità, un nuovo mondo attraverso le buone prassi, le idee, i progetti e le azioni messe in atto al tempo del Coronavirus per superare le difficoltà, i problemi, le diseguaglianze.

Buongiorno a tutti Voi, cari amici, soci e sostenitori della Fondazione Castello di Padernello.
In qualità di Presidente della Fondazione ed a nome dello Staff di Direzione della stessa, vorrei proporvi di partecipare attivamente alla costruzione di un mondo nuovo, quello del dopo Covid-19. Il progetto è quello di creare un elenco, una mappa di azioni positive resilienti, messe in atto durante questo periodo drammatico, che hanno creato – o creeranno - bene comune, al fine di poterle mantenere per sempre e dare vita ad una vera Comunità, dove trovano luogo, senso e spazio le parole che oggi, più di ieri, dovrebbero essere al centro delle nostre azioni: libertà , uguaglianza, fraternità.

Il progetto nasce dalla convinzione di riuscire a coniugare l’idealità della Giornata della Liberazione, ad una Giornata della Resilienza, cioè la capacità di affrontare e superare in modo positivo le difficoltà della vita, di ricostruirsi restando sensibili alle opportunità positive che la vita offre senza alienare la propria identità.

Ma chi sono le persone resilienti? Sono persone in grado di fronteggiare efficacemente le avversità e dare nuovo slancio alla propria esistenza fino a raggiungere mete importanti, condivise, utili per tutta la Comunità.

Cosa vorremmo ottenere? Ci piacerebbe, partendo dal nostro livello locale, trovare persone sensibili e disponibili a suggerire azioni positive e responsabili che hanno dato frutti e possono concorrere alla formazione di una Comunità che vive in modo più sostenibile, più solidale, più ecologico. Quindi utilizzeremo i mezzi social della Fondazione per diffondere questo progetto e chi vorrà - confidiamo che saremo in molti - potrà proporre le buone prassi che ha visto realizzate, o che si potranno mettere in campo. Tutto questo potrà essere semplicemente fatto utilizzando i commenti sui post di Facebook, oppure inviando una mail alla Fondazione. La Fondazione Castello di Padernello si impegna a rendere pubblici i risultati a tutti i suoi sostenitori. Inoltre, verrà predisposta una relazione finale da condividere ed utilizzare per il mondo del Terzo Settore al fine allargare la proposta, confidando di incrociare molte altre sensibilità, e pianificare la partenza di azioni generative per un modo più equo, più giusto, più solidale, più ecologico, più attento alle diseguaglianze.

Sostanzialmente sarà come creare una sorta di impresa sociale che pensa ai risultati, che non ha l’obiettivo del profit, ma del bene comune.

Domenico Pedroni
Presidente della Fondazione Castello di Padernello

INFO//CONTATTI

  • Fondazione Castello di Padernello
    Via Cavour, 1 Padernello
    25022 Borgo san Giacomo (Bs)
  • +39 030 9408766
    in orario d’ufficio
  • indirizzo email
    This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

ORARI

  • Dal Martedì al Venerdì
    9.00 - 12.00 / 14.30 - 17.30
    Sabato pomeriggio
    14.30 - 17.30
    Domenica pomeriggio
    14.30 - 18.30
  • Il Castello è visitabile solo con guida. L'ultimo ingresso valido per effettuare la visita è un'ora prima della chiusura.

Tickets

  • Visita guidata Castello + Mostra
    Intero: € 7,00 // Ridotto € 5,00
  • Visita guidata Mostra
    € 5,00
  • L’importo può variare a seconda del tipo di evento in corso

newsletter

LOVE&GRATITUDE

google adv