11 Dicembre, presso la Chiesa dei Disciplini di Orzivecchi, presentazione del libro "L’Oratorio della Disciplina di Orzivecchi".

Sabato, 05 Dicembre 2015 03:18

La rondinella del Garda

Scritto da

Una favola di speranza, il poetico racconto di un’amicizia nel segno della gratuità, dove l’ecologia, in termini di valorizzazione dell’ambiente, si affianca ad una sorta di ecologia creaturale, in una trama fitta di sentimenti.

Domenica, 18 Ottobre 2015 05:16

E IL CASTELLO SOGNA DI DIVENTARE UNA POLIS

Scritto da

Dov’è finita l’eredità culturale politico-economica lasciata dalla polis? Considerando il «pre», il «durante» e il «post» della crisi greca, le vicende che hanno attraversato la calda estate di Atene e lo scenario politico europeo verrebbe da rispondere: persa, dimenticata. Lo shock ellenico ha restituito però un esito definitivo: la finanza, fredda e astratta, non basta più. Bisogna tornare a ragionare sull’economia reale. Nella necessità di questo cambiamento, la cultura greca, come comune denominatore per i popoli d’Europa, può essere la bussola per guidare l’avvio di un nuovo percorso del Vecchio Continente. Verso una maggiore coesione, solidarietà sociale ed equilibrio. È la riflessione proposta da «Grecia. Opportunità per una nuova Europa?», il seminario promosso da Nymphe - Fondazione Castello di Padernello, ospitato sabato 24 e domenica 25 ottobre dall’antico mastio di Borgo San Giacomo (per informazioni e iscrizioni: 030.9408766; www.castellodipadernello.it).

Il castello si restaura... a tavola. Venerdì 18 settembre torna la cena itinerante da vivere nel borgo di Padernello. Sono già aperte le prenotazioni per la manifestazione, appunto, pro-restauro castello, per informazioni si possono contattare i numeri: 0309408766, 0309040334 op- pure il cellulare 3890470011. Le prenotazioni possono essere effettuate anche online, compilando l' apposita scheda presente nella pagina dell' evento.

Conta solo 86 abitanti l’antico borgo di Padernello, famoso ben oltre la provincia di Brescia per via del grande castello medievale che sorge sul suo territorio, circondato da un vero fossato e attrezzato con ponte levatoio. Gestito da una Fondazione, è visitato da più di 30.000 persone ogni anno e, soprattutto, è sede di interessanti eventi artistico-culturali.

Come passare un venerdì per nulla ordinario? Magari per due settimane di fila? Niente di più facile tra fine maggio e inizio giugno, grazie ai due concerti di Padernello Jazz, presentati ieri nella sede di Cassa Padana di via Valle Camonica: si terranno il 29 maggio e il 5 giugno alle 21.15 nella splendida cornice del castello nel territorio di Borgo San Giacomo.

Da maggio con le immagini dei 15 dipinti del Pitochetto, in attesa di riunire gli originali.
I capolavori di Giacomo Ceruti, il «Pitocchetto», saranno uno dei biglietti da visita che la provincia di Brescia presenterà al mondo in occasione di Expo 2015. Anima di questa operazione è la Fondazione Nymphe del Castello di Padernello, promotrice di una mostra e di altre iniziative dedicate all’artista, di origini milanesi ma autore nella nostra città di quei ritratti di «pitocchi» grazie ai quali è annoverato tra i principali pittori europei del Settecento.

Organizzati dalla Fondazione Nymphe Castello di Padernello, partono il 12 aprile.
La Bassa bresciana? Un patrimonio da conoscere e valorizzare. Solo dopo si potranno indagare i nomi e i cognomi di chi ci sta rubando, a una a una, le testimonianze più preziose di questa terra; solo allora si conosceranno le sbagliate azioni di chi non ha ancora capito quanto sia «peccato» sperperare la bellezza di questa plaga.

Pagina 5 di 9

INFO//CONTATTI

  • Fondazione Castello di Padernello
    Via Cavour, 1 Padernello
    25022 Borgo san Giacomo (Bs)
  • +39 030 9408766
    in orario d’ufficio
  • indirizzo email
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI

  • Dal Martedì al Venerdì
    9.00 - 12.00 / 14.30 - 17.30
    Sabato pomeriggio
    14.30 - 17.30
    Domenica pomeriggio
    14.30 - 18.30
  • Il Castello è visitabile solo con guida. L'ultimo ingresso valido per effettuare la visita è un'ora prima della chiusura.

Tickets

  • Visita guidata Castello + Mostra
    Intero: € 7,00 // Ridotto € 5,00
  • Visita guidata Mostra
    € 5,00
  • L’importo può variare a seconda del tipo di evento in corso

newsletter

LOVE&GRATITUDE

google adv