Nuovi contributi in arrivo per la Fondazione Nymphe Castello di Padernello. I fondi, in tutto 23mila euro, saranno utilizzati stavolta per il recupero e restauro della Cappella Martinengo costruita all’interno del maniero, abitato, per secoli, dalla potente famiglia Martinengo, bergamasca d’origine etrasferitasi, allinizio del XV secolo, in quel di Brescia.

Giovedì, 11 Settembre 2014 02:00

CASTELLO DI PADERNELLO: UN SOLE D’AUTUNNO…

Scritto da

Cari amici, lasciateVi tranquillamente alle spalle quest’estate piovosa e il suo sole capriccioso. La Fondazione Castello di Padernello sta infatti preparando per Voi un autunno luminoso e scoppiettante, ricco di iniziative e manifestazioni.

Non ha avuto bisogno di effetti scenici il terzo atto di «Rigoletto», andato in scena al castello di Padernello, per simulare il temporale che precede la morte di Gilda. Il cielo, infatti, si è riempito di lampi, che annunciavano l’arrivo di un vero temporale. Così è stato, ma per fortuna l’opera era già quasi terminata ed il direttore Giovanna Sorbi ha deciso di trasferire tutti nel Salone delle feste del maniero: pubblico in piedi, per farci stare tutti (la serata era da esaurito)ed orchestra alle strette, attorno al piccolo palco.

Come risuoneranno le note blu del jazz all’interno del castello di Padernello? Per scoprirlo basterà attendere il prossimo 20 giugno, quando prenderà il via Padernello Jazz, rassegna promossa da Cieli Vibranti e Fondazione Nymphe che coniuga l’aspetto artistico con quello benefico, visto che parte del ricavato andrà a sostegno della Fondazione Ant.

DUO CHITARRA ACUSTICA – FISARMONICA
“Viaggio tra il Mediterraneo e il Sud America”

Chitarra acustica – Marco Porcu
Fisarmonica – Flaviano Braga

19 Giugno – ore 21.00
Castello di Padernello


 

L’accoppiata chitarra acustica – fisarmonica rappresenta forse ciò che di più popolare ci sia nel mondo della musica occidentale, due strumenti così diversi ma tuttavia così versatili e ben assortiti nella loro combinazione, rivalutati soprattutto in questi ultimi decenni come strumenti capaci di cavalcare qualsiasi genere musicale ai massimi livelli sia armonicamente che tecnicamente. Ciò che ne deriva è in sostanza una musica caratterizzata da complessità strutturali e dalla libertà e immediatezza espressiva dell’improvvisazione. Ritmi gitani si mescolano ad armonie “World Music”, il suono del tango argentino si fonde col flamenco, atmosfere cinematografiche si alternano a virtuosismi parossistici. Questo duo rappresenta perfettamente il connubio descritto.

Giovedì 12 giugno, alle 18, presso il castello di Padernello, presentazione di uno studio socio-economico sul distretto Chiari-Orzinuovi, elaborato dalla Banca di Credito Cooperativo Pompiano Franciacorta, in particolare dal suo direttore generale Luigi Mensi e presentato dal prof. Vergalli ricer- catore dell’Università di Brescia. L’incontro organizzato dal Lions Club Rocca San Giorgio di Orzinuovi ottiene l’adesione di numerosi sindaci della zona.

Il regista Giacomo Andrico e il gruppo della Willyco sono al lavoro su nuovi progetti. Un cortometraggio sulla scomparsa di Ettore Majorana è il progetto a cui sta lavorando in questi giorni il regista bresciano Giacomo Andrico. Con lui un gruppo di attori, raccolti sotto la sigla Willyco film. «Si tratta di un’associazione culturale - spiega il regista di Motella di Borgo San Giacomo - fatta da amici che lavorano insieme da anni, legati fra loro da un profondo sentimento di lealtà.

Antonio Piovanelli al lavoro con Giacomo Andrico per il monologo che negli anni Settanta portò in tutta Italia.
«Debutteremo in novembre al Castello di Padernello»

Pagina 7 di 9

INFO//CONTATTI

  • Fondazione Castello di Padernello
    Via Cavour, 1 Padernello
    25022 Borgo san Giacomo (Bs)
  • +39 030 9408766
    in orario d’ufficio
  • indirizzo email
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI

  • Dal Martedì al Venerdì
    9.00 - 12.00 / 14.30 - 17.30
    Sabato pomeriggio
    14.30 - 17.30
    Domenica pomeriggio
    14.30 - 18.30
  • Il Castello è visitabile solo con guida. L'ultimo ingresso valido per effettuare la visita è un'ora prima della chiusura.

Tickets

  • Visita guidata Castello + Mostra
    Intero: € 7,00 // Ridotto € 5,00
  • Visita guidata Mostra
    € 5,00
  • L’importo può variare a seconda del tipo di evento in corso

newsletter

LOVE&GRATITUDE

google adv