Venerdì, 20 Giugno 2014 02:00

Jazz Con Guidi Petrella & co. Padernello scopre le mille note blu

Scritto da Rosario Rampulla - Giornale di Brescia

Come risuoneranno le note blu del jazz all’interno del castello di Padernello? Per scoprirlo basterà attendere il prossimo 20 giugno, quando prenderà il via Padernello Jazz, rassegna promossa da Cieli Vibranti e Fondazione Nymphe che coniuga l’aspetto artistico con quello benefico, visto che parte del ricavato andrà a sostegno della Fondazione Ant.

Se il buongiorno si vede dal concerto d’esordio, la rassegna bassaiola parte sotto i migliori auspici. Il 20 giugno si potrà assaggiare una saporitissima «Soupstar», dal nome del progetto del trombonista Gianluca Petrella e dal pianista Giovanni Guidi.

Se si è allergici ai superlativi, è difficile parlare di questi due protagonisti assoluti della scena jazz italiana e internazionale. Petrella, autore ed esecutore sulfureo ed imprevedibile, si è rivelato fin da giovanissimo come un maestro del trombone, coniugando l’anelito di sperimentatore (che mette in luce egregiamente nei suo progetti in solitaria) con una vena autoriale e di improvvisatore a 24 carati.

Un fiume in piena di note e idee che si infrange, producendo suoni incredibili sulle placide scogliere del pianismo di Guidi, che sia come sideman, sia come leader ha già dato prova di un talento raro, pur con uno strumento complesso e rischioso (se non altro per i paragoni illustri) come il pianoforte. Il 27 sarà la volta di «Hymnus ad Nocturnum», interessantissimo progetto del trombettista bresciano Gabriele Mitelli.

Pur avendo cominciato da pochi anni ad interessarsi al jazz, Mitelli in questo suo cd d’esordio come leader ha messo in mostra un’abilità ed una maturità stupefacenti, componendo e suonando musica di qualità sorprendente. A Padernello Mitelli sarà accompagnato dai musicisti con cui ha inciso il cd: Alfonso Santimone al piano, Giulio Corini al contrabbasso e Nelide Bandello alla batteria.

Il Il 2 luglio, infine, la rassegna si concluderà con «C’era una volta il jazz..!», con l’attore Filippo Garlanda che dialogherà sul palco con il pianista Giovanni Colombo. Un viaggio tutto da scoprire - e gustare - tra voce e suono.

I biglietti dei singoli concerti di Padernello Jazz (che inizieranno sempre alle 21) costano 15 euro; l’abbonamento - in vendita al Castello o nelle filiali di Cassa Padana Bcc entro il 20 gugno - costa 35 euro. Per informazioni: 030-9408766 oppure 030-9040443.

INFO//CONTATTI

  • Fondazione Castello di Padernello
    Via Cavour, 1 Padernello
    25022 Borgo san Giacomo (Bs)
  • +39 030 9408766
    in orario d’ufficio
  • indirizzo email
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI

  • Dal Martedì al Venerdì
    9.00 - 12.00 / 14.30 - 17.30
    Sabato pomeriggio
    14.30 - 17.30
    Domenica pomeriggio
    14.30 - 18.30
  • Il Castello è visitabile solo con guida. L'ultimo ingresso valido per effettuare la visita è un'ora prima della chiusura.

Tickets

  • Visita guidata Castello + Mostra
    Intero: € 7,00 // Ridotto € 5,00
  • Visita guidata Mostra
    € 5,00
  • L’importo può variare a seconda del tipo di evento in corso

newsletter

LOVE&GRATITUDE

google adv