Martedì, 10 Giugno 2014 19:59

Teatro «Sarò Michelangelo da vecchio»

Scritto da Paola Carmignani - Giornale di Brescia
Antonio Piovanelli Antonio Piovanelli

Antonio Piovanelli al lavoro con Giacomo Andrico per il monologo che negli anni Settanta portò in tutta Italia.
«Debutteremo in novembre al Castello di Padernello»

«Michelangelo? È un artista che mi affascina da tutta la vita». Può ben dirlo l’attore Antonio Piovanelli, bresciano di Lograto che da anni vive e lavora a Roma. La sua consuetudine con il gigante dell’arte data dal 1975. E si rinnoverà nei prossimi mesi, in una messa in scena tutta nuova al Castello di Padernello, con la regia di Giacomo Andrico. «Ho appena portato al Castello il mio recital "Amare Dante": c’era strapieno di gente. L’atmosfera di quel luogo mi ha incantato, un’esperienza straordinaria nata così vicino al mio paese d’origine, e poi con Giacomo Andrico ci siamo capiti al volo».

Piovanelli sta già rivedendo il testo, che lui stesso aveva tratto da lettere e poesie dell’artista della Sistina, in funzione di un Michelangelo vecchio. L’appuntamento con Andri- co è ad ottobre, per un debutto ametà novembre. «Accoglierò il pubblico alla base dello scalone - racconta l’attore - raccontandogli la mia fascinazione per Michelangelo. Una volta su, mimetterò l’abito di scena e inizierò a recitare».

Torniamo al 1975... Con la compagnia Nuova scena allora facevo "teatro politico", un teatro discutibile, fatto di slogan: dopo una lunga tournée al Sud con loro, sognavo di tornare da quelle parti con qualcosa di più concreto. Ci portai «Michelangelo», e girai tutto il Sud Italia con grande successo. Facevo anche tre repliche al giorno. Avevo una valigetta, un trench, qualche candela, ero molto naïve. Eppure, partii senza una lira e tornai con i soldi... Altri tempi.

E poi? Tornato a Roma, ne parlai con Giuseppe Bertolucci che con la sua fidanzata di allora, Lucia Poli, stava per inaugurare lo spazio dell’Alberichino. Lì nel novembre 1975 alle 21 andava in scena il mio «Michelangelo», e alle 22 Roberto Benigni, non ancora celebre e Premio Oscar, interpretava «Berlinguer ti voglio bene», poi diventato l’omonimo film di Giuseppe Bertolucci. Cosa fu del suo «Michelangelo»? Lo replicai per un anno e mezzo. Una decina di anni dopo lo ripresi, e lo portai in luoghi molto suggestivi, anche sull’Isola Bisentina nel lago di Bolsena. Lo feci una terza volta dodici anni fa, con la regia di Marco Carniti, che aggiunse delle musiche. E ora sto limando il testo, e non vedo l’ora di portarlo a Padernello».

INFO//CONTATTI

  • Fondazione Castello di Padernello
    Via Cavour, 1 Padernello
    25022 Borgo san Giacomo (Bs)
  • +39 030 9408766
    in orario d’ufficio
  • indirizzo email
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI

  • Dal Martedì al Venerdì
    9.00 - 12.00 / 14.30 - 17.30
    Sabato pomeriggio
    14.30 - 17.30
    Domenica pomeriggio
    14.30 - 18.30
  • Il Castello è visitabile solo con guida. L'ultimo ingresso valido per effettuare la visita è un'ora prima della chiusura.

Tickets

  • Visita guidata Castello + Mostra
    Intero: € 7,00 // Ridotto € 5,00
  • Visita guidata Mostra
    € 5,00
  • L’importo può variare a seconda del tipo di evento in corso

newsletter

LOVE&GRATITUDE

google adv