Passeggiate a Padernello

in Annunci e comunicazioni

A Padernello, in compagnia di rilassanti suoni naturali, è possibile effettuare una tranquilla passeggiata campestre che offrirà a corpo e mente una sferzata di vitalità.

Un percorso stimolante che, partendo dal Castello, si snoda prima lungo il Ponte San Vigilio, opera d’“Arte in Natura” realizzata nel 2008 dall’artista Giuliano Mauri, poi seguendo un sinuoso tragitto nella campagna della Bassa Bresciana.

Sarà l’occasione per osservare il borgo agricolo di Padernello e per scovare, immersi nella vegetazione, i resti dell’antica cappella dedicata a San Vigilio dove, ancor prima del 1127, sorgeva un monastero benedettino femminile dedicato all’omonimo santo.

Abbigliamento consigliato: comodo/sportivo. Indossare preferibilmente un cappello, pantaloni lunghi (presenza di ortiche) e scarpe da ginnastica.

Consigli pratici: nelle giornate calde portare dell’acqua, occhiali da sole ed uno spray antizanzare.

Durata: 1h 30 minuti ca.
4 km ca.
Percorso da seguire: Castello di Padernello → Ponte San Vigilio (andata) → Ponte del Canelot → Resti cappella San Vigilio → Ponte San Vigilio (ritorno)


Durata: 2h ca.
5 km ca.
Percorso da seguire: Castello di Padernello → incrocio dei due pioppi neri → Ponte del Canelot → Resti cappella San Vigilio → Ponte San Vigilio